venerdì 28 ottobre 2016

☾ Spooky Books - Halloween Edition ☽

Come ogni volta dopo un'assenza così prolungata non posso fare altro che scusarmi, e non è la solita formuletta di circostanza, ma sono scuse, lo assicuro, sincere e sentite. Non spreco manco più caratteri per dire che è la scuola che mi impedisce di leggere, ma l'ho scritto talmente tante volte che forse siete abituati.
Spero vivamente che queste misere righe non sembrino un'aggiunta alla mia brutta figura, e non avrei mai voluto eventualmente mancarvi di rispetto. Detto questo, per quanto siano solo lettere virtuali, vi assicuro che ho provato a leggere, più volte, diversi libri, temendo che fosse il libro a non prendermi, ma non è servito a nulla. Ho lasciato in sospeso ben due libri , ma non da qualche settimana, proprio dai primi di settembre. 
Ma ora c'è un miracoloso ponte e spero di riuscire a trovare qualche oretta per leggere (perché giustamente al rientro subito quattro verifiche di benvenuto! yay!). 

In ogni caso, scuola a parte, è quel periodo stupendo dell'anno in cui le foglie diventano rosse e cadono, in cui non si sente il bisogno di scuoiarsi dal caldo al pomeriggio, in cui uscire al mattino con una sciarpa fa piacere, ma soprattutto è quel periodo in cui spuntano da ogni dove zucche, scheletri e maschere spaventose, e mi sembra giusto, proprio come ho fatto l'anno scorso, presentarvi qualche libro un po' pauroso da leggere in questi giorni da brividi.

☾ Cuore di tenebra, di Joseph Conrad ☽
Marlow, uomo di mare, si avventura nelle viscere dell'Africa, incontrando solamente altri bianchi dal ruolo assolutamente inutile, assetati di avorio. Gli indigeni sono trattati come animali, sfruttati e poi abbandonati alla morte. Ciò di più spaventoso in questo libro è il personaggio di Kurtz, uomo che è diventato una vera e propria divinità per gli aborigeni che lo servono come se fosse il loro padrone. Le dinamiche oscure, i fini spietati di Kurtz, la crudezza degli eventi circondano il libro con un'aura spaventosa e terrificante. 

Ho dovuto leggere il breve racconto quest'estate, per scuola, e anche se personalmente non mi è piaciuto non posso assolutamente negare "l'orrore" provato pagina per pagina, mentre ci si avvicinava al punto più interno dell'Africa, che allo stesso tempo è anche quello più vicino ad urtare la sensibilità del lettore.

 ☾ Il corvo, di Edgar Allan Poe 
Che dire su una delle poesie più celebri di sempre: Poe sa misurarsi con la paura tanto nella narrativa quanto nella poesia. Si tratta di un componimento brevissimo, reperibile online, che ad una prima lettura potrebbe apparire confuso per quanto riesca a comunicare in ogni caso un messaggio intriso di ansia e attesa per qualcosa di terribile che sappiamo che arriverà. Consiglio dopo la lettura di cercare qualche approfondimento sulla rete, per riuscire a comprendere ciò che forse ad una prima lettura non era stato ben inteso.


☾ Monsters, di Emerald Fennell [ENG]☽ 
Una spiaggia stupenda, un cielo sereno il sole che brilla, la felicità che pervade l'animo dei bambini in vacanza... E dei cadaveri. Un romanzo breve dai tratti apparentemente infantili che però riesce a far venire piccoli brividi anche ad un adulto.

☾ Il signore delle mosche, di William Golding 
Lettura recentissima, ma altrettanto spaventosa. Un incidente aereo costringe un gruppo abbastanza consistente di bambini su un'isola: chi procurerà il cibo? Chi si prenderà cura dei più piccoli? Ma soprattutto: chi reggerà il potere? Qualcuno cercherà di impadronirsene? Sembra incredibile ciò che dei "semplici" bambini riescono a fare. Ma in realtà non è altro che la loro indole. Golding stupisce proprio perché non fa compiere ai suoi ragazzi delle azioni scioccanti, è la loro natura che li porta a fare ciò. Inoltre lo stile del romanzo è molto scorrevole, quindi si legge assolutamente senza problemi.

☾ Il condominio, di J. G. Ballard 
Uno dei libri più strani e cupi che abbia mai letto. L'autore mette in chiaro fin dalle prime pagine ciò: il romanzo di apre con il dottor Laing che mangia il proprio cane. Un condominio apparentemente perfetto si trasforma in una piramide gerarchica in cui chi sta in cima calpesta quelli sotto di loro, che cercano di pugnalare i loro piedi. Un po' pesante a causa dello stile fitto con pochi dialoghi, il racconto procede lentamente, andando con calma verso una conclusione catastrofica. Consiglio calorosamente il film tratto dal libro (High-Rise), con uno straordinario Luke Evans.

☾ Death or ice cream?, di Gareth P. Jones [ENG] 
Cambiando totalmente genere ecco che chiudo questa breve lista con un libretto (questo veramente) simpatico, intriso di colpi di scena buffi e dark humor. Una serie di storie che si incastrano rivelano i misteri dietro ai quali si celano personaggi impensabili. Lettura velocissima, consigliato a tutti, soprattutto a chi vuole farsi una sana risata!




Spero che i miei consigli possano essere in un qualche modo utili! E voi quali libri consigliate per un Halloween con i fiocchi? Rimarrete a casa con un buon libro o andrete a fare dolcetto o scherzetto? Fatemelo sapere! A presto, Sara ♥

Nessun commento:

Posta un commento