mercoledì 12 marzo 2014

In My Mailbox #17

Buongiorno a tutti! Ieri mi sono tolta dai piedi la verifica di matematica (speriamo che sia andata bene!) e cosa ho fatto dopo? Sono andata in libreria e dopo al corso di lettura interpretativa! Ma subito, mi sentivo... non so... Fatto sta che per una volta in tutta la mia vita ho trovato in libreria davvero il libro che ho sempre desiderato di trovare...

TITOLO: Colpa delle stelle
AUTORE: John Green

EDITORE: Rizzoli
GENERE: Romanzo

PAGINE: 360
TRAMA: Hazel ha sedici anni, ma ha già alle spalle un vero miracolo: grazie a un farmaco sperimentale, la malattia che anni prima le hanno diagnosticato è ora in regressione. Ha però anche imparato che i miracoli si pagano: mentre lei rimbalzava tra corse in ospedale e lunghe degenze, il mondo correva veloce, lasciandola indietro, sola e fuori sincrono rispetto alle sue coetanee, con una vita in frantumi in cui i pezzi non si incastrano più. Un giorno però il destino le fa incontrare Augustus, affascinante compagno di sventure che la travolge con la sua fame di vita, di passioni, di risate, e le dimostra che il mondo non si è fermato, insieme possono riacciuffarlo. Ma come un peccato originale, come una colpa scritta nelle stelle avverse sotto cui Hazel e Augustus sono nati, il tempo che hanno a disposizione è un miracolo, e in quanto tale andrà pagato.


Quando ho visto questo libro quasi sono svenuta.
Ultima (forse unica) copia, nascosto dietro a Geek Girl.
Da più di un anno cerco questo libro. Non ordino quasi mai da internet, e l'ultima volta ho fatto il grandissimo sbaglio di acquistare "Cercando Alaska" (che è stata infondo una delusione, mi aspettavo molto di più) invece che questo. Dopo immagini su immagini trovate sul web, dopo cataste di recensioni e consigli su consigli: FINALMENTE QUESTO LIBRO È TRA LE MIE MANI. Finalmente. Non riesco ancora a crederci. Ho dovuto mangiare latte e cereali per una settimana per poterlo prendere. Cioè non è materialmente tra le mie mani, ma è lì in libreria tenuto da parte per me. Aw. Forse domani lo ritiro. Forse. Io non ci posso credere. Non posso. Aiuto.


***********


TITOLO: Omero, Iliade
AUTORE: Alessandro Baricco
EDITORE: Feltrinelli 
PAGINE: 160 circa
GENERE: Storico
TRAMA: Questo volume nasce da un progetto di rilettura del poema omerico destinato alla scena teatrale. Baricco smonta e rimonta l'Iliade creando ventun monologhi, corrispondenti ad altrettanti personaggi del poema e al personaggio di un aedo che racconta, in chiusura, l'assedio e la caduta di Troia. L'autore "rinuncia" agli dei e punta sulle figure che si muovono sulla terra, sui campi di battaglia, nei palazzi achei, dietro le mura della città assediata. Tema nodale di questa sequenza di monologhi è la guerra, la guerra come desiderio, destino, fascinazione, condanna. Un'operazione teatrale e letteraria insieme, dalla quale emerge un intenso sapore di attualizzazione, riviviscenza, urgenza, anche morale e civile.


Ennesimo libro per scuola. Ho iniziato a leggerlo questa mattina e sono già quasi a metà. Carino. Si legge bene, molto velocemente. Che poi non è un libro scritto da Baricco. È solo la prosa di una traduttrice con dei tagli. Non mi è piaciuta questa cosa. Certo, copertina bellissima (non si vede molto bene nell'immagine, ma l'elmo è fatto di parole, le parole che "pronuncia" Criseide nel primo monologo presentatoci da Baricco. Idea carina. Poi ovvio, lettura scorrevole. Ma non si può rovinare un poema in questo modo. 
Baricco ha stuprato l'Iliade. Cattivo Alessandro. 

************

E questo è tutto ciò che c'è nella mia Mailbox! Nella vostra invece cosa c'è? Sono curiosa!
A presto,

Sara.

PS: Chi è interessato alle mie letture, vada sulla mia pagina Goodreads. È in costante aggiornamento!

4 commenti:

  1. Colpa delle stelle è molto bello.. spero ti piacerà :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lo spero anche io! Spero che comunque mi piaccia più di "Cercando Alaska" dal quale mi aspettavo di più!

      Elimina
  2. Colpa delle stelle è bellissimo!! Ti piacerà :-)

    RispondiElimina