domenica 29 dicembre 2013

Le mie manie da lettrice!


Buongiorno a tutti! Oggi sono qui per voi con una specie di Rubrica, creata da Alessia, blogger presso "Il Profumo dei Libri"; in questo post, vi dovrò elencare almeno cinque mie "ossessioni" per quanto riguarda i libri.
Iniziamo!


>>> Devo sempre avere un libro con me. Anche se ho una borsa microscopica perché è un'occasione particolare, devo avere un libro con me. Un libro di qualsiasi genere, letto o non letto, ma devo averne sempre uno con me. Non so bene il perché, ma forse è il fatto che i libri mi salvano sempre dalla noia, in qualsiasi momento: a scuola durante le interrogazioni, in macchina, sui mezzi pubblici, a casa...;


>>> Sono ossessionata dai segnalibri. Ne ho un mucchio, che ho fatto io o che ho comprato, ne ho davvero tanti. Quando proprio non ho il segnalibro, allora metto una piccola orecchietta alla pagina, ma non in alto, in basso. Dev'essere sempre in basso a destra, anche se sono arrivata alla pagina a sinistra. Non so perché, ma è carino;

>>> Non sopporto le persone che pasticciano i libri con penne, matite ed evidenziatori. E' una cosa che proprio mi manda fuori di testa. Se devo segnare o annotarmi qualcosa, tiro fuori dalla borsa la mia agendina (anche quella dev'essere sempre con me) e mi annoto ciò che ha catturato la mia attenzione. Se è una frase, la segno e poi scrivo a che pagina, in che riga. Se è un discorso, segno semplicemente il numero delle pagine (esempio: Pagina 24 da riga 6 a pag. 25 a riga 10);

>>> Odio le sovraccopertine dei libri. Mi danno un terribile fastidio quando leggo, soprattutto quando scappano continuamente dal loro posto. Infatti, quando leggo in libro non tascabile e con sovraccoperta, la tolgo fino a quando non finisco il libro, e poi quando metto il Testo nella mia piccola libreria, ce la rimetto.


>>> Amo i libricini piccoli, vecchiotti ed ingialliti. Non che avere tra le mani un libro con le pagine bianche come la neve ed una copertina perfetta mi dispiaccia, ma i libri di quel genere non fanno molto per me. Invece quando hanno le pagine raggrinzite con quel profumo particolare che caratterizza tutti i libri un po' più vecchi, mi sento più a mio agio, mi piace avvicinare il libro agli occhi e mentre respiro sentire il loro odore.


>>> Un po' di tempo fa, prendevo un post-it (che doveva essere del colore della copertina di quel libro, e se non ne esistevano lo coloravo io) e scrivevo quando avevo iniziato e quando avevo finito il libro, e poi aggiungevo un tot di disegnini che riprendevano un elemento preso dalla copertina oppure un oggetto significativo per il libro, per esprimere quanto il libro mi era piaciuto. Non so se avete capito, infatti vi faccio un esempio: quando lessi Shadowhunters per la prima volta, scrissi (c'è ancora il post-it!): Iniziato il:12.10.2011. Finito il: 14.10.2011 e poi disegnai dieci piccole rune angeliche (dieci su dieci per me è il massimo!). E' una cosa che ogni tanto rifaccio, quando mi ricordo.

Ecco qui le mie sei principali manie!
Ed invece quali sono le vostre? Fatemelo sapere in un commentino qui sotto!
Spero che il post un po' diverso dal solito vi sia piaciuto,
a presto,
Sara.

Nessun commento:

Posta un commento