sabato 16 febbraio 2013

Resoconto 2012/2013 - Anche se è un po' tardi.

Beh, è tardi per fare una rubrica del genere, ma comunque, ecco a voi! Mi correggo, non è proprio una rubrica, ma sono delle domande sul 2012 e sui libri che abbiamo letto e amato! Ho preso queste domande dal mio blog preferito, "THE BOOK NERD".

1. Miglior libro letto quest’anno? (puoi dividerli per genere).

Penso proprio Shadowhunters - Città delle Anime Perdute. Ma comunque ho scoperto tutta la saga, quindi tutta la saga di The Mortal InstrumentsUn altro libro è Schegge di Me di Taheren Mafi. Mi è piaciuto a dir poco tantissimo, e pochi giorni fa è proprio uscito il secondo *^* Non vedo l'ora di leggerlo! E poi c'è Rapture, l'ultimo libro di Lauren Kate, che è BELLISSIMO.

2. Il libro che non vedevi l’ora di leggere e pensavi avresti amato ma che invece non ti è piaciuto?

Cinder (di Marissa Meyer). Avevo sentito parlarne benissimo ma non mi è piaciuto particolarmente; l'ho trovato bello, dal punto della vista della trama, ma un poco... Pesante.

3. Il libro più sorprendente (in modo positivo!) del 2012?

Twilight. Fermi, fermi. Non sono una bimbetta che pensa "Team Jaaaaacob!". NO.
Sinceramente, dopo aver visto i film, ho odiato la saga. E mi aspettavo che il libro fosse come il film. Ma no, ho trovato abbastanza carino.

4. Il libro che hai raccomandato di più nell’anno passato?

Shadowhunters (la saga in generale) e Harry Potter. Sono comunque libri sui cui ho costruito la mia adolescenza, non li abbandono e continuo ad amarli.

5. La serie più bella che hai scoperto quest’anno?

La serie più bella di quest'anno è sempre Shadowhunters, la sto citando ovunque ma la amo davvero.

6. L’autore preferito scoperto nel 2012?

Tara Hudson. Quella che ha scritto Se fosse per sempre. Amo il libro. Amo i personaggi e la trama, che è particolarissima! È uno YA perfetto.

7. Il libro migliore che fa parte di un nuovo genere per te (o che esce fuori dalla tua comfort-zone)?

Un fuoriserie? Eragon. Ho letto per la prima volta il libro solo perché me lo ha regalato una mia compagna a scuola, ma l'ho trovato carino. Avevo altri libri da lettere che mi interessavano di più, e quindi ho letto solo Eragon, non andando avanti nella saga, anche se mi sarebbe piaciuto. Ho già il secondo, e giuro Alessia, appena posso lo leggo!
Perché comunque leggo sempre e comunque young-adult fantasy, non fantasy-fantasy come quello Eragon, ecco ^^"

8. Il libro più appassionante, quello impossibile da mettere giù?

Città di Vetro, Shadowhunters. Ho pianto fino alla fine non riuscivo a staccarmi da quelle pagine. E anche Rapture, è stato meraviglioso leggerlo, davvero, l'ho letto due volte di fila, e avevo anche altri libri che mi sembravano più interessanti, invece *^* Potere a Rapture!

9. Il libro letto nel 2012 che più probabilmente ri-leggerai nel 2013:

Tutta la saga di FallenE prima dell'uscita di Città del Fuoco Celeste, penso che rileggerò l'intera Saga di The Mortal Instruments.

10. Copertina preferita di un libro letto nel 2012?

La copertina di Se Fosse per Sempre, la trovo meravigliosa. E' bellissima, amo la sfumatura dei colori.

11. Personaggio più memorabile del 2012?
MAGNUS BANE. Di Shadowhunters. Lo AMO.

12. Il libro con lo stile di scrittura più bello del 2012?

Lo Hobbit di Tolkien. Mi è piaciuto tantissimo, anche se un alcuni punti un po' troppo noioso. Davvero, mi sarebbe venuta voglia di strappare la pagina, non ce la facevo più alcune volte!

13. Il libro che ha avuto il più grosso impatto su di te nel 2012?

Oh mamma: "Le cattive ragazze non muoiono mai." E' stato il primo thriller che ho letto, è mi è piaciuto, anche se ero abituata all'ansia da "oddio voglio che si bàcino" non dall'ansia: "mamma mia ti prego fa che non succeda niente!".

14. Il libro che non riesci a credere di aver aspettato fino al 2012 per leggere?

Per Città delle Anime Perdute. E per RAPTURE. Ho aspettato tantissimo per Rapture, non credo di aver aspettato così tanto! Praticamente più di un anno!

15. Citazione preferita di un libro letto quest’anno.

"Dio!"
"No non credo starebbe in questa scatola."
Quando Jace e Clary sono nella chiesa, c'è una frase del genere, e AMO quando la Clare scrive scene ironiche, fa morire dal ridere!

16. Il libro più lungo e il più breve letti nel 2012?

Più lungo: Tutto Sherlock Holmes. Ho letto le 1200 pagine in due settimane, ma AMO Sherlock ♥.
Più corto: Lo strano caso del cane ucciso a Mezzanotte. L'ho dovuto leggere per scuola, e non mi è piaciuto però molto. Ci ho fatto una recensione lunghissima, magari poi la pubblico sul blog.

17. Il libro che aveva una scena che morivi dalla voglia di raccontare a qualcun’altro? (Un momento WTF, una rivelazione epica, un bacio sexy, etc. etc. – attenti agli spoiler!)

Beh, tutti i momenti Malec in Shadowhunters, E LA FINE DI CITTA' DI ANIME PERDUTE.
ODDIO L'EPILOGO HFRUQNWHFOQW.

18. Relazione preferita di un libro letto nel 2012 (che sia romantica, di amicizia…)

E' ovvio che amo la Malec in Shadowhunters!
E comunque amo la Daniel/Luce in Fallen.

19. Libro preferito letto nel 2012 di un autore di cui già avevi letto qualcosa.

Se ci penso ho letto tutti libri di autori nuovi, anche libri poco famosi, però bellissimi.

20. Il libro migliore del 2012 che hai letto basandoti SOLO sulla raccomandazione di qualcuno.

L'Oracolo, di Manfredi. L'ho letto per scuola, e mi ha sorpreso questo fatto, di solito trovo i lavori di Manfredi un po' troppo... PESANTI.

Looking Ahead…


1. Un libro che non sei riuscita a leggere nel 2012 ma che sarà la priorità numero 1 del 2013?

Il seguito di Schegge di Me (Shatter Me), CIOE' IO DEVO LEGGERLO EOCQHPW.

2. Il libro che stai aspettando di più per il 2013?

Ovvio, è City of Heavenly Fire. Penso lo sappia persino il muro di casa dei miei vicini che non vedo l'ora che esca.

3. Un obbiettivo che vorresti raggiungere nel tuo blog o nella lettura?

Nella lettura è leggere 100 libri. So che fanno questa cosa soprattutto all'estero -in America- ma mi sembra una figata! E nel blog raggiungere un pubblico molto più vasto di quello di adesso!


 A presto,
-vi anticipo che la prossima sarà una recensione-,
Sara

Nessun commento:

Posta un commento